Romantic Piano – Simone Rugani


QUANDO

02/04/2018

COSTO

All Inclusive
45,00 €
Ordinario
15,00 €
Ridotto
10,00 €
Solo Concerto
Ingresso Libero

DOVE

Visita Guidata
Buggiano Castello
Degustazione
Villa Sermolli
Concerto
Palazzo Pretorio

BIGLIETTI


Programma

Johann Sebastian Bach: Preludio BWV 852 in mib maggiore WTC I
Johannes Brahms: Variazioni su un tema originale op.21 n°1
Robert Schumann: Studi Sinfonici op.13

Simone Rugani, nato a Lucca nel 1993, ha iniziato lo studio del pianoforte all’età di sei anni sotto la guida della Prof.ssa Nadia Lencioni presso la Scuola di Musica Sinfonia di Lucca, con la quale ha continuato i suoi studi fino all’età di 17 anni, quando si è diplomato come privatista con il massimo dei voti presso l’Istituto Musicale Pareggiato “Pietro Mascagni” di Livorno.
Ha tenuto concerti in vari festival, tra cui: il Festival Internazionale di Musica da Camera “Città di Lucca”, il XII, XV e XVI Festival Internazionale di musica da camera di Campagnano, la “Festa della musica attiva” (ed. 2014) di Piazzola sul Brenta (PD), i “Concerti di Villa Bertelli” (Forte dei Marmi, Lucca), il Festival “REBUS” 2014 (Teatro dal Verme, Milano),Monferrato Classic Festival,  il Francigena Melody Road Festival 2012, della cui sezione “talents” è stato anche coordinatore artistico; ha suonato inoltre per numerose associazioni musicali tra le quali si ricordano: l’associazione “Teatro del Giglio” di Lucca, Associazione Musicale “Il Tempietto” di Roma, Cittadella della Musica di Civitavecchia, Associazione Soldano di Brescia nel festival “Le X Giornate” 2011, Società dei Concerti di Milano (Incontri Musicali all’auditorium Giorgio Gaber), Accademia Santa Cecilia di Bergamo, l’Associazione Musicale “Mozart”(FG), la “Chamber Music Society of Järfälla” (SWE), l’Istituto di Scienza e Cultura Russa di Roma.
Si è esibito inoltre nel contesto di numerose manifestazioni e appuntamenti musicali indetti dal Comune e dalla Provincia di Lucca, dal comune di Roma (nell’ambito dei Concerti del Museo Napoleonico, di Villa Torlonia e di Palazzo Braschi).
Si è classificato primo nella sua categoria all’ VIII Concorso Nazionale delle Scuole di Musica di Campi Bisenzio (FI) e al Concorso Pianistico Internazionale “Città di Castiglion Fiorentino” (anno 2011), ed è stato selezionato tra i 12 concorrenti del “Premio Venezia 2011”, nell’ambito del quale ha suonato presso le sale Apollinee del Teatro “La Fenice” di Venezia. Nel dicembre 2013 ha vinto il primo premio assoluto al 26° Concorso Pianistico Internazionale “Città di Albenga” e ha per questo tenuto il concerto di apertura dell’edizione successiva, mentre nel settembre del 2014 è risultato vincitore assoluto del Concorso Nazionale “Nuova Coppa Pianisti d’Italia” (4a edizione) di Osimo.
Nel maggio 2013 ha partecipato al concerto tenutosi presso il teatro di Pietrasanta dedicato alla riscoperta del compositore Cesare Galeotti, concerto dal quale è stato ricavato un cd e un dvd.
Nel maggio 2014 ha registrato un cd con musiche di Debussy e Stravinsky per Musikstrasse presso lo studio Trafalgar, Roma, premio vinto nell’ambito del “Campus delle Arti” 2013. Nell’edizione 2014 dello stesso è risultato vincitore di un concerto organizzato dal Royal College of Music di Stoccolma con il patrocinio del ministero degli esteri, mentre in quella del 2015 di due concerti (in duo Violino e Pianoforte) in Scozia per l’Istituto Italiano di Cultura.
Ha seguito master di perfezionamento con i Maestri Fabrizio Datteri, Aquiles delle Vigne, Mats Widlund, Vladimir Ogarkov, Svetlana Bogino, Pavel Gililov, Boris Berman, Marian Hahn, Wei-Yi Yang, Pier Narciso Masi (anche in formazioni cameristiche).
Molto attivo nella musica da camera, ha svolto il ruolo di collaboratore pianistico in masterclass di maestri quali Luciano Tristaino, Claudio Montafia, Alexander Chaushian.
Nell’agosto 2012 è stato selezionato per partecipare, come borsista, ai corsi di perfezionamento “Aurora Chamber Music” di Trollhättan (SWE) e si è esibito in trio con i maestri Urban Agnas e Jonas Bylund nell’ambito dei concerti serali dell’ “Aurora Star Music Festival”.
Nell’Aprile 2017 si è esibito a Lucca in un recital in duo con Thorwald Jørgensen, uno dei più importanti esecutori di Theremin al mondo, mentre nell’Agosto del 2017 è stato ospite dell’Asiagofestival, in cui si è esibito in quartetto con Daniele Sabatini, Duccio Beluffi e Claudio Pasceri.
Lo scorso dicembre ha debuttato a New York con due concerti (in duo con Daniele Sabatini) alla Casa Italiana Zerilli-Marimò della New York University e presso l’Istituto Italiano di Cultura. Recentemente ha vinto in duo il Secondo Premio (con primo non assegnato) all’ottava edizione del Concorso Internazionale di Musica da Camera “Stasys Vainiunas” in Lituania, unici italiani selezionati su quattordici partecipanti da tutto il mondo.
Attualmente segue un master di secondo livello con il Maestro Konstantin Bogino presso il Conservatorio “Pollini” di Padova.
Dal 2011 suona in duo con il flautista Francesco Gatti e dal 2013 con il violinista Daniele Sabatini, con il quale frequenta,  presso l’accademia AIM di Roma, il corso annuale di musica da camera con l’Ars Duo. E’ laureato in matematica all’università di Pisa con una tesi sull’upsampling di file audio.