Ritratti di Giacomo Puccini – Duo Datteri Lencioni


QUANDO

24/06/2018

COSTO

All Inclusive
45,00 €
Ordinario
15,00 €
Ridotto
10,00 €
Solo Concerto
Ingresso Libero

DOVE

Visita Guidata
Buggiano Castello
Degustazione
Villa Sermolli
Concerto
Palazzo Pretorio

BIGLIETTI


Ritratti di Giacomo Puccini

NADIA LENCIONI – FABRIZIO DATTERI, duo pianistico

Trascrizioni storiche di composizioni orchestrali e di Opere di Giacomo Puccini.

DUO DATTERI LENCIONI. Il duo si è formato nell’ Aprile 1998 con l’intento di unire le due personalità musicali e approfondire un aspetto del pianoforte non conosciuto ed apprezzato quanto lo strumento solistico. Sin dalla nascita ha avuto modo d’imporsi nel panorama cameristico italiano partecipando a Concorsi Nazionali ed Internazionali risultando sempre premiato: Primo Premio Assoluto al Concorso Europeo di Moncalieri e al Concorso Pianistico Città di Albenga, Secondo Premio Assoluto (con Primo non assegnato ) al Concorso Internazionale Biennale Carlo Soliva, Secondo Premio alla Coppa Pianisti d’Italia di Osimo, al Concorso di Esecuzione Musicale Città di Genova e al Concorso Rospigliosi, Terzo Premio al Concorso Internazionale Camillo Togni, al Premio Internazionale Val Tidone, al Riviera della Versilia e al Liburni Civitas. Si sono diplomati al Corso Triennale in Musica da Camera presso l’Accademia Pianistica di Imola nel Settembre 2002 con la menzione speciale. Successivamente come duo hanno partecipato a varie Masterclasses: con il M° Bruno Canino a Crema, che ha scelto loro come esecutori del concerto di chiusura del corso; con il M° Konstantin Bogino a Bergamo e a Lucca; si sono inoltre perfezionati presso il Mozarteum di Salisburgo con il M° Aquiles Delle Vigne, esibendosi in un recital alla Wiener Saal. Numerosi i concerti, in Italia e all’estero, invitati da numerose Associazioni Concertistiche: si sono esibiti praticamente in tutta Italia, mentre in Europa sono da ricordare i concerti tenuti per l’Università Chopin di Varsavia, per il Conservatorio Superiore di Madrid, per gli Istituti di Cultura di Amsterdam, Copenaghen, Amburgo, per enti concertistici in Parigi, Heidelberg, Stoccarda. Nel 2009 sono stati chiamati a tenere una Masterclass presso la San Francisco State University (Stati Uniti), esibendosi sia presso la suddetta università, sia presso la California State University. Marito e moglie, con i felici impegni familiari seguiti alla nascita delle tre figlie, dal 2009 al 2014 hanno ridotto l’attività in duo; dal 2014 stanno approfondendo l’aspetto del duo pianistico legato alla trascrizione e arrangiamento di composizioni orchestrali, riprendendo ad esibirsi regolarmente. Nadia e Fabrizio vivono a Lucca, nel centro storico, a 100 metri dalla casa natale di Giacomo Puccini.

Nadia Lencioni, si è diplomata brillantemente all’Istituto Musicale “Boccherini” di Lucca nel 1995 sotto la guida della professoressa Maria Letizia Sini Verciani e si è successivamente perfezionata con i Maestri Konstantin Bogino, Bruno Canino e presso il Mozarteum di Salisburgo con A. Delle Vigne.
Ha conseguito il diploma in musica da Camera presso l’Accademia pianistica Internazionale “Incontri col Maestro” di Imola con il “Master” (menzione speciale). Nel 2006 si è diplomata con il massimo dei voti in Didattica della Musica presso l’Istituto Musicale “Vecchi” di Modena; nel 2009 ha conseguito il Diploma Accademico in Didattica Strumentale all’Istituto Musicale “Mascagni” di Livorno e nel 2012 ha conseguito la Laurea in Pianoforte con il massimo dei voti presso l’Istituto Musicale “Boccherini” di Lucca discutendo la tesi Le metamorfosi del Valzer, che è stata in seguito pubblicata.
Nella formazione duo pianistico ha conseguito primi premi in numerose competizioni musicali e si è esibita in numerose città e per prestigiosi Enti Musicali (Roma, Lucca, Pesaro, Perugia, Milano, Trieste, Livorno, Crema, Alessandria, Salisburgo, Parigi, San Francisco, Sacramento, Amsterdam, Varsavia, Cracovia, Copenhagen, Barcellona ecc.). All’attività artistica affianca quella didattica: è docente di pianoforte presso il Liceo Musicale Statale di Lucca e alla scuola di musica «Sinfonia» di Lucca.